Atletica in Umbria » Parliamo di corse e non solo » pettorali gratuiti di www.corriumbria.it... 2.0
alex
Inviato il 04/02/2010 16.31.24
  Salve a tutti...
Sono Alessio Comanducci, il responsabile del sito http://www.corriumbria.it , il lettore di email, il "cercatore" di pettorali gratuiti, quello che mette le classifiche online la domenica sera (al massimo il lunedì), le fotografie appena Beppe, che ringrazio pubblicamente, me le invia... insomma faccio tutto io!!!
Fortunatamente nella ns. regione, ci sono almeno due siti (atleticainumbria e appunto corriumbria) che funzionano molto bene e, scusate se lo dico, fanno crescere il podismo, questo solo per il piacere di farlo... non per altro.

Detto questo, tre anni fa quando ho iniziato a regalare pettorali in cambio di banner pubblicitari su corriumbria, mi sembrava una così buona iniziativa che non mi sono stato a preoccupare poi tanto sul come regalarli... siamo podisti, cerchiamo sempre di migliorare le ns. prestazioni sportive... chi arriva primo vince!!! fatto.
Con il passare del tempo ci sono stati vari vincitori "seriali", mi ricordo benissimo di Fadda, Salvatori, Lucchetti, Pallotta, Melis altri della Volumnia di cui mi sfugge il nome, ultimamente Menconi e signora (credo), Roberto Polticchia e altri del C.d.P.. Con alcuni di questi ci sono diventato amico, non ho avuto ancora la possibilità di conoscere di persona Antonello e Roberto. Lo dico per "sgomberare il campo" da insinuazioni del tipo... sono avvertiti da chi regala i pettorali, non sono avvertiti da nessuno, semplicemente sono più veloci di altri!!!
Per entrare nello specifico dei pettorali di cannara, io ho inserito la pagina
http://www.corriumbria.it/pettorali/07cannara.php
ieri alle 14:57, lo sò perchè, per provare se tutto funziona bene, mi invio sempre una email da solo (ma non ho mai corso gratis)...alle 15:44 mi ha inviato la richiesta Antonello Menconi, 7 minuti dopo sua moglie. Non sono stati assegnati a loro perchè, l'oggetto delle email non corrispondeva a quello indicato. Alle 16:48 è arrivata quella di Roberto, precisa... alle 16:49 quella di Alfonso. Passatemi una battuta... ieri sono stati lenti.

La prima regola la introdurrei io adesso...
non si possono inviare più richieste di pettorali dallo stesso indirizzo email per la stessa manifestazione. Facilmente aggirabile, (io ho 3/4 caselle di posta) ma... ci si fida sull'onore dei podisti!!!

Proviamo a fare un regolamento insieme, 4 regole facili e chiare... se se volete vincere più pettorali... visitate più spesso www.corriumbria.it

Cordiali saluti... buone corse a tutti

Alessio Comanducci

P.s. Domenica sono a Cannara... ne passiamo parlare... sono del marathon club città di castello.
Grazie Maurizio, grazie Beppe

polticchia roberto
Inviato il 04/02/2010 17.29.19
  ti ringrazzio di avere specificato come stanno i fatti.
come hai spigato che questa volta sono stato lentissimo ha spedire la mia richiesta e l'ho vinta solamente perche nelle circa tre ore di tempo che e' passato dalla richiesta di menconi sbagliata nella formulazione e la mia nessuno ha partecipato al gioco, quindi di che ci si lamenta, per vincere bisogna gareggiare. grazie per il chiarimento il sospetto he umano.

faxx
Inviato il 04/02/2010 18.23.49
  Aggiungo una cosa, visto che Alessio, amico prima di tutto, compagno di squadra in seconda battuta è stato così gentile da rispondere prontamente al mio sollecito.

Lui si è immediatamente dichiarato disponibile a vedere se si può fare qualche intervento al meccanismo di assegnazione dei pettorali in modo da rendere i pettorali stessi fruibili a più persone, fermo restando che il meccanismo attuale è equo ( tutti hanno le stesse opportunità ) ed onesto ( non si fanno favori a nessuno ). Va inoltre tenuto conto che Alessio, come tutti noi credo, non è che vive di podismo o di sito internet sul podismo, quindi non possiamo nemmeno chiedere una gestione super sofisticata che gli faccia spendere un mare di tempo. In ogni caso sta valutando tutti i suggerimenti ricevuti. Tanto per dare un contributo iniziale io mi permetto di suggerire che inserire nella pagina un link ad una pagina con le regole dettagliate di assegnazione potrebbe essere un segnale di trasparenza. Forse potrebbe essere accettabile anche il fatto di dire che, ad esempio per il circuito di cross, visto che tutti gli organizzatori hanno aderito all'iniziativa ogni atleta può avere 1 solo pettorale, cioè 1 solo cross può essere gratuito. Insomma ogni suggerimento è benvenuto.

Andrea Fadda ( ex vincitore seriale, che ha deciso di non competere più ... )

Andrea
Inviato il 04/02/2010 19.40.55
  Ho letto la discussione solo ieri in quanto si era "riaccesa" dopo qualche settimana di tempo e ho già risposto in merito sul post precedente. Mi sembra anche giusto in primo luogo ringraziare Andrea e Alessio che hanno saputo ben rispondere a tutti i dubbi che si erano creati anche se forse era meglio postare chiarimenti in precedenza senza che si accendessero inutili polemiche. Mi scuso anche se ho risposto in tono polemico proprio verso questi ultimi ma solo perchè in precedenza nessuno aveva risposta a questa "proposta". Ovviamente come è già stato ben spiegato i cosiddetti "vincitori seriali" lo hanno fatto nel rispetto delle regole a mio parere già trasparenti e quindi è giusto che sia così. Concordo nel fatto che potrebbe essere lanciata una proposta per modificare il regolamento in modo molto più semplice (e non oneroso in quanto a tempo per chi lo gestisce) dando la possibilità e spazio x farlo vincere a più corridori. Potrebbe essere valida l'opzione lanciata da faxx ma anche quella che ho letto sul post precedente non sarebbe male, ovvero:

"Un'alternativa ad esempio potrebbe essere che chi vince il pettorale per la gara di domenica, sarà esonerato dal poterlo vincere per la gara successiva, MA POTRA' COMUNQUE tornare a passare intere giornate davanti al pc per vincerlo ancora magari alla gare dopo ancora. In questo modo si darebbe spazio anche ad altre persone no?!"

Mi sembra giusto discuterne in modo produttivo e senza creare dei malcontenti generali verso chi magari non riesce a vincere il pettorale tramite l'attuale metodo. Non si esclude la possibilità di lasciare tutto invariato così com'è lasciando la competizione non solo alla strada reale ma anche a quella "virtuale".
Chiunque abbia una proposta secondo me è utile parlarne insieme e giungere ad una conclusione che stia bene a tutti...alla fine l'importante è divertirsi!!

Roberto
Inviato il 04/02/2010 19.52.16
  Non conosco i termini della polemica riguardante l'argomento in questione, voglio solo precisare che non sono stato mai vincitore, tantomeno seriale, di alcun pettorale gratuito nella mia lunga carriera podistica.

Ciao a tutti,

Roberto Pallotta

alex
Inviato il 04/02/2010 21.32.25
  Mi scuso con Roberto, probabilmente è un principio di vecchiaia la mia, mi dimentico le cose. Mi scuso anche con Antonello per piccole incomprensioni. Mi scuso con chi, leggendo il mio post, si sente "preso di mira" ...non volevo rispondere per evitare questo, accontenti qualcuno, scontenti altri... non mi interessano le polemiche.
Se qualcuno ha idee, si faccia avanti...


cordiali saluti e... buone corse

alex
Inviato il 04/02/2010 21.53.17
 
CITAZIONE (Andrea del 04/02/2010 19.40.55):

"Un'alternativa ad esempio potrebbe essere che chi vince il pettorale per la gara di domenica, sarà esonerato dal poterlo vincere per la gara successiva, MA POTRA' COMUNQUE tornare a passare intere giornate davanti al pc per vincerlo ancora magari alla gare dopo ancora. In questo modo si darebbe spazio anche ad altre persone no?!"


secondo me, è una buona idea. Non sono molto convinto del cambio delle regole a brevissima scadenza. Lascerei tutto invariato almeno fino la fine dei cross.

pierluigi
Inviato il 05/02/2010 12.02.27
  Non partecipo al giochino pur reputandolo un'iniziativa lodevole, (credo che quando si regali qualcosa senza chiedere nulla in cambio, lo sia sempre) per il semplice fatto che avendo la fortuna di essere uno dei tanti amici di Alex, non vorrei mai metterlo in difficoltà, nel suscitare sospetti o illazioni che solo chi non lo conosce può avanzare.
Secondo me è stato ineccepibile nello spiegare con limpidezza cristallina il funzionamento del concorso, nonchè paziente verso critiche pretestuose.
Visto che si è detto disponibile ad accettare consigli, ne propongo uno anch'io: e se si ponesse il limite di non poter vincere più di un pettorale a testa al mese?
Buone corse a tutti (per dirla alla Alex:-)
Pierluigi



 





Servizio FREE offerto da www.chatexpert.it - forum, chat, guestbook gratis per il tuo sito: clicca qui

Links utili: LiveHelp® live chat - SOSTANZA®